1997 · Casa a Luvinate (Va)

  • Collaboratori: F. Lamon, M. Schiavi.
  • Strutture: M. Brolpito.

La casa sorge in un giardino alle pendici del massiccio del Campo dei Fiori e gode di una bella vista sul lago di Varese. Il volume, un parallelepipedo alto poco più di sei metri, di dimensione in pianta di 7×12 metri , è disposto secondo un asse Nord-Sud parallelo al terrapieno di un’altro edificio esistente nel lotto. Un corpo vetrato adibito a serra addossato ad un muro interrotto nel mezzo crea un collegamento tra la casa e l’ autorimessa ricavata sotto al terrapieno. La casa, la serra e l’autorimessa formano una piccola corte d’ingresso rivolta a Nord-Est e accessibile dalla strada. Al piano terra dalla forma ad “L” sono ubicati il soggiorno, la cucina, lo studio e una zona di servizio vicino all’ingresso. Al primo piano le tre camere da letto sono dotate di uscite proprie sulle terrazze. Il rivestimento delle facciate è in mattoni mentre il muro della serra e dell’autorimessa sono intonacati con scanalature orizzontali. La copertura dell’edificio, a falda unica pendente verso la corte di accesso, è rivestita in lastre di rame.

WP SlimStat